Pino Marittimo, olio essenziale per la primavera

Pino Marittimo, olio essenziale per la primavera

Di Barbara Meduri, Naturopata specializzata in Aromaterapia docente presso LUMEN, Istituto di Medicina Naturale

Il “Pino Marittimo” è un olio essenziale particolarmente indicato per il periodo primaverile: stagione durante la quale è facile incorrere in raffreddori o in altre problematiche delle vie aeree. Questo albero si trova in abbondanza nelle zone di mare, anche in Italia, ponendosi così come un olio di costo moderato e assai affine alle nostre esigenze. Si estrae dalla resina di pino. Il suo profumo è fresco e balsamico.

I suoi principi attivi, in particolare il pinene, possono sostenere l’organismo nell’eliminazione dei batteri, in particolare per l’appunto delle vie aeree; allo stesso modo, è assai utile per la disinfezione dell’ambiente. Inoltre, è stimolante e tonico per l’organismo in generale, fatto molto utile visto che spesso, al cambio di stagione, molte persone avvertono “calo generale” e stanchezza. Poiché può essere calmante e rilassante del sistema nervoso, è inoltre molto utile per le persone sottoposte a forte tensione, problematiche di lavoro e per gli studenti alle prese con prove scolastiche.

Consiglio di utilizzarlo nel diffusore per aromi per una settimana circa, nebulizzandolo nell’ambiente in generale, in modo che tutti i componenti della famiglia, annusandolo, possano trarne vantaggio.